Menu

Il progetto nasce dall’importante collaborazione tra diverse associazioni (MAM Beyond borders Onlus, Speranza – Hope for children Onlus, Una mano per un Sorriso for children, We Are Onlus, Comitato Mahmud) che si sono attivate per sostenere gli abitanti del campo profughi di Bab Al Salam nel superare questo difficile inverno.

Le temperature in questo inverno freddo arrivano a toccare i -5°C . Troppi bambini stanno morendo a causa del freddo.

L’obiettivo è quello di acquistare due carichi di legna di circa 18 tonnellate da dividere in due carichi. Contemporaneamente alla legna saranno inviati circa 120 sacchi nanna per proteggere ulteriormente i neonati.

Il preventivo di spesa è di 4600 euro.

FOTO LOCANDINA

Causale donazione: emergenza freddo

  TOP